fbpx
weddo Gestionale per Wedding Planners ed Event Managers
Come scegliere un gestionale per wedding planners

Come scegliere un gestionale per wedding planners e organizzatori di eventi

Con il passare degli anni e con l’evoluzione delle tecnologie, pensare di affidarsi a un gestionale può diventare una necessità, soprattutto in un settore specifico come quello dell’organizzazione matrimoni ed eventi, in cui un’accurata pianificazione è alla base di tutto.

Ecco il motivo di questo approfondimento su come scegliere un gestionale per wedding planners e organizzatori di eventi

Certo, starai pensando che votarti a questo cambiamento non è sicuramente facile, non solo perché ti impone una riorganizzazione della gestione del tuo lavoro, ma anche perché riconoscere se una soluzione è adatta al tuo caso non è qualcosa di così immediato. 

Capiamo benissimo questa tua esitazione, e al contempo riconosciamo che c’è ancora una certa difficoltà a comprendere il valore e le opportunità che un dato software può offrire. 

Spesso, si tende ad affidarsi al fattore fiducia, scegliendo di adottare software suggeriti da altri professionisti, che magari non appartenendo alla stessa categoria  hanno esigenze diverse, o a valutare strumenti non specifici, che si avvicinano ma non fanno esattamente al proprio caso. 

Ti sarà chiaro che, la scelta adatta non può dipendere esclusivamente da tali considerazioni, poiché si tratta di scegliere uno strumento che nei prossimi anni avrà un impatto determinante su ogni aspetto della gestione dei tuoi eventi. Vale perciò la pena soffermarsi con maggiore oggettività su questo punto, perché da ciò dipende il futuro della tua intera azienda.

Da dove partire quindi?
Il punto di partenza su come scegliere un gestionale per wedding planners e organizzatori di eventi può essere quello di porsi le domande giuste, che possono portare ad una ricerca più consapevole e meditata.

  1. Come scegliere un gestionale per wedding planners e organizzatori di eventi:

    CHI DEVE SCEGLIERLO?

Lo devi scegliere tu che ti occupi di gestire l’azienda operativamente, e sei in grado di valutare i vantaggi e i benefici che un gestionale è in grado di apportare alla tua quotidianità lavorativa.

  1. Come scegliere un gestionale per wedding planners e organizzatori di eventi:

    C’È UN ITER DA SEGUIRE NELLA SCELTA DEL SOFTWARE?

Per iniziare la ricerca del software più adatto alle tue esigenze, occorre innanzitutto procedere con un’analisi delle motivazioni che ti hanno portato alla scelta di valutarne la possibile acquisizione, definendo quindi i benefici che ti aspetti di avere dal cambiamento. 

A questo punto, puoi procedere all’individuazione dei processi più critici, raccogliendo più informazioni possibili sugli obiettivi e sui miglioramenti che vorresti centrare con una soluzione tecnologica. Il secondo step prevede l’individuazione e valutazione di ciò che esiste sul mercato, (e premettiamo che la lista in questo specifico campo, è pressoché inesistente), visitando i siti internet e prendendo contatti con le aziende per pianificare un incontro e una DEMO che ti permetta di toccare con mano le potenzialità della proposta e successivamente valuterai l’aspetto economico, fino ad arrivare alla scelta definitiva.

  1. Come scegliere un gestionale per wedding planners e organizzatori di eventi:

    COME SI VALUTA UN FORNITORE?

Non esistono regole specifiche che permettano di dare un valore univoco ad un dato fornitore. La soluzione migliore è, come spesso accade, utilizzare un po’ di buon senso. 

Valuta aspetti come le dimensioni e la complessità aziendale (ricordando che le grandi aziende non possono adattarsi a realtà più modeste come quelle delle PMI); il budget di partenza, che ti aiuta a capire fin da subito se è una spesa che puoi sostenere, nel nostro caso parliamo di uno strumento estremamente accessibile, e ti sarà altresì utilissimo considerare le persone che ci sono dietro, in special modo quando si parla di un settore specifico come quello dell’organizzazione matrimoni ed eventi, che prevede una certa competenza in materia e una grande esperienza sul campo, oltre che una software house di livello. 

Ogni gestionale, infatti, ha alle spalle una software house che si occupa dello sviluppo, degli aggiornamenti, delle implementazioni e delle evoluzioni tecnologiche. 

È importante, perciò, che il partner che si sceglierà di acquisire e che si occuperà di supportare il nuovo gestionale aziendale sia affidabile e competente. 

Il team che lavora a weddo è composto da 2 sviluppatori, da 2 wedding planners, e un numero variabile di consulenti, perché uno dei suoi valori è proprio la condivisione intesa anche come inclusione tra professionisti, per questo motivo, i piedistalli tipici degli accentratori, non faranno mai parte dell’arredamento. 

Ci piace  parlare al plurale e riteniamo che per la nostra visione, il NOI sia mille volte più efficace dell’IO sotto tutti i punti di vista.

  1. Come scegliere un gestionale per wedding planners e organizzatori di eventi:

    QUALI CRITERI BISOGNA CONSIDERARE?

Affinché il software in esame si possa considerare di qualità, è necessario che rispetti una serie di criteri:

  • Una buona demo: una dimostrazione del prodotto è sicuramente un elemento fondamentale per valutare l’efficacia e il valore della soluzione che si sta vagliando. Le nostre demo sono live e personalizzate.
  • Referenze: è molto utile chiedere delle referenze di aziende che già utilizzano il software al fine di poter valutare il grado di soddisfazione. I professionisti che stanno adottando weddo sono sempre più numerosi.
  • Valutazione dell’offerta: più l’offerta del progetto risulterà chiara e comprensibile, maggiore sarà la  trasparenza. Un unico prezzo per il gestionale completo, senza limitazioni nel numero di eventi.
  • Assistenza: un adeguato supporto postvendita è fondamentale per garantire una risposta a tutte le possibili domande dei clienti. Su questo aspetto weddo ha investito moltissimo, dando vita a un help desk competente, profondo conoscitore del nostro software gestionale, in grado di fornire un’assistenza istantanea.
  •  

Perché affidarsi a weddo? Perché è pensato per fornirti uno strumento economico ma di qualità, intuitivo e quindi di facile utilizzo, e così performante al punto di suscitare l’interrogativo “ma come ho fatto finora senza weddo”? Per conoscerlo e richiedere una live demo gratuita, puoi collegarti qui.

Rita Dell'Omo

Rita Dell'Omo

Rita è titolare dell'omonima attività di Wedding Planner & Event designer ed è una Wedding Planner certificata che opera su tutto il territorio nazionale, con particolare riferimento a Lazio, Umbria e Piemonte.É stata un pilastro basilare nella progettazione, nella realizzazione e nella messa a punto di weddo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna all'inizio